Il vicepresidente della Regione Campania Fulvio Bonavitacola a Vico Equense per parlare...

Il vicepresidente della Regione Campania Fulvio Bonavitacola a Vico Equense per parlare di turismo

56
0
SHARE

Nella giornata di Lunedì 14 Settembre il Vicepresidente della Regione Campania Fulvio Bonavitacola ha incontrato gli operatori del turismo della penisola Sorrentina e di quella amalfitana presso la tenuta Villa Della Porta di Vico Equense. Si è trattato di un incontro in cui il Vicepresidente ha dato ascolto a tutte le problematiche del settore turistico inerenti le criticità dovute dall’emergenza sanitaria dettata dal Covid-19 e non solo. Seppur le magnifiche costiere di Amalfi e Sorrento rappresentano, nella considerazione generale, due oasi felici non sono del tutto prive di difficoltà, è questo il motivo che ha spinto il vicepresidente ad incontrare  gli albergatori del luogo per offrire risposte e soluzioni per il futuro. All’appuntamento era presente anche la dottoressa Flora Beneduce, candidata al prossimo consiglio regionale con la lista Campania Libera che ha introdotto l’intervento del vicepresidente. La già consigliera regionale si è detta al fianco degli albergatori e degli operatori del settore turistico della Campania così come dimostra il suo operato che negli ultimi 5 anni non ha visto solo azioni rivolte alla sanità, essendo un primario ospedaliero, ma anche ad altre criticità sociali come proprio il settore turistico della. All’incontro è stato presente anche il dott. Armando De Rosa, vicepresidente del comitato tecnico scientifico per la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio linguistico napoletano nonché  presidente della Pro Loco di Villaricca che, primo a prendere parola, ha illustrato i meriti della dottoressa Beneduce in ambito turistico in quanto, dalle sue parole, si evince che è proprio grazie all’ operato  della consigliera che le Pro Loco hanno potuto continuare ad operare nel ruolo di sentinelle del territorio in ambito culturale, turistico e sociale. Gli altri interventi, tra cui quello di Agostino Ingenito presidente dei bed and breakfast e affittacamere della Campania, hanno mirato ad esplicare tutte le criticità e le problematiche degli operatori turistici che hanno chiesto garanzie e risposte efficaci per il futuro. In risposta a tutti gli interrogativi posti e a tutte le richieste, è intervenuto il Vicepresidente Bonavitacola che con un breve discorso ha elogiato le caratteristiche del nostro territorio e soprattutto la gestione efficiente di tutti gli operatori del turismo non solo delle penisole ma anche degli altri punti attrattivi della nostra regione, illustrando per il futuro, un maxiprogramma di gestione del piano paesaggistico suddiviso in cinque macroaree: il litorale domizio e area flegrea, i due golfi di Napoli e Salerno, la zona cilentana, l’agroaversano e l’area sannitico-irpina. Questo grande piano illustrato avrà il compito di sostituire il Put per offrire alla nostra regione un futuro efficiente e prospero. In chiusura dell’intervento   il Vicepresidente della Regione Campania affida ai cittadini il compito di riporre la propria fiducia in mani concrete e affidabili che possano assicurare lo sviluppo del territorio e del turismo anche negli anni a venire.

LEAVE A REPLY