La Pro Loco di Villaricca premia la cultura

La Pro Loco di Villaricca premia la cultura

451
0
SHARE

Armando De Rosa, Giovanni Granata, Annamaria Porcelli, Gina Buglione premiano i vincitori della rassegna teatrale “Voci vivaci”.

Le associazioni A.L.I. ed ERGA OMNES di Villaricca con il patrocinio della F.I.T.A. Campania (Federazione Italiana Teatro Amatoriale) hanno organizzato, presso il “Teatro dell’Associazione A.L.I” in via Genovesi, la quarta rassegna regionale teatrale “Voci Vivaci”. Il 6 maggio si è svolta presso il teatro alla presenza di una rappresentanza di tutte le compagnie partecipanti la premiazione dei vincitori delle varie categorie; presente tra l’altro il presidente della Pro Loco di Villaricca Armando De Rosa, i consiglieri Giovanni Granata e Annamaria porcelli, la dirigente scolastica Gina Buglione. Dopo il notevole successo della terza edizione, che ha visto il teatro sempre pieno per una kermesse, che oltre alla rappresentazione principale per ogni serata ha visto alternarsi i brevi intrattenimenti di contorno sempre diversi di tipo culturale e ricreativo, esibizioni musicali di vario genere come quella nell’avanspettacolo del giovane Graziano Arabia nelle vesti di Renato Zero; il tutto proveniente dal nostro territorio fertile che si è rivelato ricco di talenti nascosti e disponibili ad esibizioni assolutamente ed esclusivamente genuine. Forti anche dell’esperienza della passata stagione, si può dire che la qualità ed il carattere comico delle rappresentazioni era assicurato; così gli organizzatori anche quest’anno si sono prodigati per associare al palco anche una platea che abbia voglia di divertirsi e di partecipare attivamente. Infatti essendo il pubblico composta da appassionati e simpatizzanti di quello che è definito lo spettacolo in 3D da sempre, ovvero il Teatro, essi hanno costituito tutti assieme anche una valida giuria popolare con tanto di votazione in sala al termine di ciascuna commedia da affiancare ala valutazione della giuria tecnica nella gestione della competizione. In tale serata ciascuna compagnia ha proposto un breve pezzo con il quale ha salutato organizzatori e pubblico; questi brevi momenti di teatro sono stati intervallati da quelli relativi alla premiazione con un carosello senza pause, tra qualche risata ed un po’ di suspense, che è risultato nella precedente edizione gradevole ed efficace. Lo spirito della rassegna è, come sempre, all’insegna della genuinità in tutti i valori: dalla passione dei teatranti alla naturale tendenza alla socialità che si respira dal lato opposto del boccascena. L’iniziativa culturale si muove nell’ambito di quelle libere, nata per dare al territorio un’occasione di esprimere talenti e virtù e regalare ai partecipanti un pizzico di “assenza di stress”. Un grazie particolare alla dott.ssa Angela Rispo e all’ Ing.re Enzo Pianese per la loro grande passione per il teatro.

FOTO della premiazione:

LEAVE A REPLY