Auguri Presidente

Auguri Presidente

480
0
SHARE

Siamo orgogliosi di annunciare la nomina nel Comitato scientifico Regionale per la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio linguistico napoletano del nostro Presidente, Dott. Armando De Rosa. È il coronamento di un progetto ad ampio raggio, il riconoscimento di un percorso quotidiano che dura da un quarto di secolo, reso realizzabile dalla partecipazione e dal supporto di amici, colleghi e cultori della materia. L’amore viscerale per Villaricca, si è tramutato nel cercare di dar lustro alla tradizione musicale promuovendo negli anni il Cantore di Villaricca, titolo tra l’altro del libro-ricerca che ha visto lavorare insieme il Presidente Armando De Rosa e l’economista Tommaso Di Nardo per omaggiare il concittadino Sergio Bruni, da annoverare come il più grande interprete della canzone napoletana. Le molteplici iniziative organizzate sul territorio da ormai un ventennio, hanno così permesso la divulgazione nelle scuole di un patrimonio linguistico napoletano musicale e non solo, in grado di avvicinare   generazioni nuove e vecchie. Come si legge nelle presentazione del libretto della prima edizione del Premio Villaricca Sergio Bruni- la canzone napoletana nelle scuole, il Presidente De Rosa già nel 2003 immaginava che la canzone napoletana potesse diventare patrimonio dell’UNESCO.  La Regione Campania dal 2018 in poi, si è adoperata per il riconoscimento della canzone napoletana come Patrimonio Immateriale con l’approvazione del decreto dirigenziale nr 76 del 23.05.2018 “approvazione modulistica di candidatura per l’iscrizione nell’inventario del patrimonio culturale immateriale campano (IPIC). Il dialetto napoletano costituisce una delle lingue più parlate e diffuse. La sua pronuncia, è trasmessa di generazione in generazione solo oralmente, generando talvolta, differenze addirittura tra quartiere e quartiere. La “Missione” del Premio Villaricca Sergio Bruni La canzone napoletana nelle scuole è stata, fin dalla sua istituzione, molto di più di una semplice volontà celebrativa del grande artista nato a Villaricca nel 1921. L’intento è stato da subito quello di voler fare della canzone napoletana e del patrimonio linguistico e letterario che ne consegue, un mezzo educativo per i giovani, portando avanti un progetto di salvaguardia e diffusione del dialetto. Nella veste di Presidente della Pro Loco di Villaricca, il dottor De Rosa si è adoperato negli anni per un’opera di valorizzazione e promozione delle eccellenze del territorio cittadino. La nomina nel Comitato scientifico Regionale per la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio linguistico napoletano costituisce un vanto per tutti noi della Pro loco, come soci e come giovani volontari del servizio civile nazionale. Al nostro Presidente, facciamo i migliori auguri per questo traguardo raggiunto con impegno quotidiano, costanza e dedizione. Un ringraziamento va a tutti coloro che hanno reso possibile il raggiungimento di questo ulteriore e prestigioso traguardo, con l’auspicio di poterne raggiungerne tanti ancora per Lui e la comunità di Villaricca e della Campania tutta. Auguri e congratulazioni Presidente: ad maiora.

Villaricca, lì 15/05/2020

LEAVE A REPLY