Nuovo Incontro e Nuove Direttive per il Comitato Scientifico per la...

Nuovo Incontro e Nuove Direttive per il Comitato Scientifico per la Salvaguardia e la Valorizzazione del Patrimonio Linguistico Napoletano

157
0
SHARE

NAPOLI – Nella mattinata di Sabato 24 Luglio 2021, il Comitato Scientifico per la Salvaguardia e la Valorizzazione del Patrimonio Linguistico Napoletano si è riunito per concordare le direttive da seguire nei prossimi mesi. I membri del Comitato hanno argomentato e approfondito le tematiche che li hanno portati a mettersi in gioco, con tutte le loro professionalità, in questa nuova avventura. Il Presidente del Comitato, Maurizio de Giovanni, ha dichiarato: “La legge c’è, noi pure. Adesso tocca alla Regione Campania avviare concretamente l’intero progetto”. Le prospettive del Comitato Scientifico per la Salvaguardia e la Valorizzazione del Patrimonio Linguistico Napoletano sono ben chiare nelle menti di tutti i membri del comitato ad iniziare dai presenti all’incontro: Armando De Rosa (VicePresidente), Nicola De Blasi (VicePresidente) e Rita Librandi che in accordo con il Presidente de Giovanni, sollecitano maggiore puntualità e snellimento delle procedure burocratiche da parte dei vertici della Regione Campania che ha promosso l’iniziativa sin dall’inizio. Il tempo da dedicare al Comitato Scientifico per la Salvaguardia e la Valorizzazione del Patrimonio Linguistico Napoletano, per assolvere ai compiti che la legge regionale nr.14 del 2019 ha assegnato ad esso, non è poco e di certo, persone che spendono la propria professionalità e il proprio impegno al servizio della cultura è giusto possono incontrare la necessaria attenzione istituzionale. Due i punti, già emersi nelle precedenti riunioni su cui si è nuovamente dibattuto, si è fatto riferimento alla scheda preparata nei precedenti incontri che prevede tra l’altro la costituzione di un dizionario della lingua napoletana ed uno atlante e la celebrazione del centenario dalla nascita di Sergio Bruni, Genius Loci di Villaricca, terra natia anche del VicePresidente Armando De Rosa, da sempre al lavoro con la Pro Loco di Villaricca per ricordare il Maestro ritenuto da tutti il più grande interprete della Canzone Napoletana ed altre iniziative, indirizzate a diffondere migliori conoscenze sul patrimonio linguistico della Campania che rappresenta una realtà viva e multiforme. Il video prodotto a termine dell’incontro sarà trasmesso nei Programmi dell’accesso di Rai3, grazie alla disponibilità concessa dal Co.re.com. Campania.

LEAVE A REPLY