TRIANON VIVIANI, inaugurazione della stagione all’insegna della canzone napoletana.

TRIANON VIVIANI, inaugurazione della stagione all’insegna della canzone napoletana.

59
0
SHARE

Quando si parla di canzone napoletana non si può prescindere da Sergio Bruni e al Teatro Trianon Viviani di Napoli ne sono coscienti.  Si preannuncia una settimana di grandi novità per il teatro Trianon Viviani in occasione sia della nomina del nuovo direttore artistico che subentrerà all’uscente Nino D’Angelo, sia per la presentazione del calendario della stagione teatrale 2019/2020. Giovedì 31 ottobre, alle 21, ci sarà il debutto del primo titolo del cartellone firmato dal direttore artistico uscente Nino D’Angelo: “Quelle del Festival… Le indimenticabili canzoni di Napoli”. Lo spettacolo vedrà la partecipazione di dieci cantanti e vari ospiti, tutti insieme per un grande concerto di una ventina di «indimenticabili canzoni di Napoli» un percorso musicale che si dipana da “Sciummo”, presentata dal genius loci villaricchese Sergio Bruni nel 1952 e successivamente cantata anche da Frank Sinatra, a Core spezzato del 1968. Saranno intonati anche altri brani del maestro come “Il mare”  del 1960, e “Jammo ja’”, cantata nel 2010 dal direttore uscente Nino D’Angelo che ancora una volta ha deciso di omaggiarlo. In programma molti successi dello storico festival di Napoli, contrappuntati dalla proiezione di video e interviste a personaggi che testimoniano un’epoca, con aneddoti, curiosità e approfondimenti, in linea con l’intento di promozione e valorizzazione della canzone napoletana stabilita dallo statuto della nuova fondazione.

LEAVE A REPLY