La Pro Loco di Villaricca presente all’incontro della Fondazione Italiana Studi Tonioliani

La Pro Loco di Villaricca presente all’incontro della Fondazione Italiana Studi Tonioliani

69
0
SHARE

Nella mattinata di sabato del 18 Gennaio 2020 alcuni membri della sezione campana della Fondazione Italiana per gli Studi Tonioliani si sono incontrati presso la Basilica dell’Incoronata Madre del Buon Consiglio per confrontarsi e discutere sui progetti futuri e sulle nuove prospettive della fondazione. A dirigere l’incontro il responsabile della sezione Campania e Sud Italia, Francesco Manca che ha esposto le proprie idee su una nuova rete di iniziative per consolidare e divulgare i principi sui quali si fonda il pensiero di Giuseppe Toniolo individuando nella data del prossimo 7 Marzo 2020 un momento di incontro con un convegno in prospettiva della prossima visita ad Assisi di Papa Francesco. Ai nostri microfoni anche l’editore Diego Guida che auspica la costruzione di una rete concreta per fondare un percorso per la crescita del nostro territorio. Un momento importante non solo in prospettiva dei nuovi progetti della fondazione ma anche per discutere ed approfondire i tanti impegni che riguardano i diversi membri, come quello di Teresa Cerciello ed Antonio Falcone, la prima presidentessa dell’Associazione di Volontariato “Arcobaleno” che dal 1992, valorizza e diffonde il patrimonio artistico e culturale del territorio Vesuviano e il secondo Presidente dell’Associazione “la Fontana del Villaggio” che promuove il premio artisti per la pace giunto ormai alla undicesima edizione. Anche Armando De Rosa, presidente della Pro Loco di Villaricca, ha offerto ai presenti la propria esperienza nella cura e nella trasmissione della tradizione del proprio territorio, testimoniando, tra le altre cose, la splendida riuscita dell’evento della sera precedente, il tradizionale “Fucarazzo di Sant’Antuono”, tenutosi presso la Parrocchia Santa Maria dell’Arco a Villaricca che ha visto tutta la comunità villaricchese stringersi attorno ai propri valori e alla proprie tradizioni. Un’incontro importante anche quello che il presidente Armando De Rosa ha avuto con Don Franco Rivieccio, il quale, essendo un postulatore, ha indicato la strada da percorrere per la santificazione di Vittorio De Marino, il barnabita medico dei poveri nato proprio a Villaricca, ricordando anche il recente pellegrinaggio della comunità villaricchese guidata da Don Gaetano Bianco verso San Felice a Cancello, per sostenere e ricordare il proprio concittadino. Subito dopo l’incontro del mattino, l’intero gruppo appartenente alla fondazione degli Studi Tonioliani, guidati da mons. Nicola Longobardo, rettore della Basilica Incoronata Madre del Buon Consiglio, si è recato presso la vicina pizzeria “verace per passione”, con un duplice obiettivo, quello di benedire la nuova gestione e quello di trovare un giusto momento di ristoro e di coesione dopo un’intensa mattinata.Giornate del genere sono il segno di un sempre crescente impegno da parte di tutti i membri della fondazione a voler costruire una strada concreta di opportunità e valori per il prossimo futuro, legati sempre ai principi e alle dottrine della chiesa di cui si fa custode il pensiero di Giuseppe Toniolo.

 

LEAVE A REPLY