VILLARICCA CAPITALE DELLA SOLIDARIETA’

VILLARICCA CAPITALE DELLA SOLIDARIETA’

24
0
SHARE

Villaricca Si conferma capitale della solidarietà con la 5 edizione dell’iniziativa “Una volèe per il sorriso”

Si è svolta, Domenica 14 Aprile, presso il Circolo Tennis di Villaricca, l’iniziativa di beneficenza “Una volèe per il sorriso”. Per il quinto anno consecutivo la comunità villaricchese sostiene l’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma. Grazie all’impegno della referente per la Campania, l’avvocato Teresa De Rosa, in collaborazione con la Pro Loco di Villaricca e la Pro Loco di Napoli, l’evento ha visto la partecipazione di tutta la comunità che ha sostenuto la nobile iniziativa. La Pro Loco di Villaricca, grazie al suo Presidente, il dott. Armando De Rosa e grazie ai suoi volontari, ha istituito uno stand con uova di cioccolato e gadget solidali. Folta presenza di sostenitori, dalle autorità a chi, ogni anno, non fa mancare la propria presenza. L’intero evento è stato filmato dalle telecamere dell’emittente televisiva CampaniaFelixTv che ha raccolto le parole di tutti i protagonisti. La referente per la Campania, Teresa De Rosa, ha sottolineato l’importanza del traguardo raggiunto:< E’ ormai il quinto anno che riusciamo a portare a Villaricca questa iniziativa, sono onorata di vedere tutta questa gente, di Domenica mattina, a sostenere una nobile causa. L’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma è attiva da 25 anni sul territorio italiano, grazie soprattutto alla sinergia tra i medici e i ricercatori dell’Ospedale Gaslini di Genova che con il continuo impegno riescono a donare speranze a chi è affetto da questa malattina>. Anche il Dott. Armando De Rosa esplicita alle telecamere il suo orgoglio nel portare avanti questo progetto:< La Pro Loco ha sempre sostenuto questa Associazione, portiamo avanti tanti progetti e tante iniziative. Vedere accorrere, per una giusta causa, amici e conoscenti è la cosa che ci rende più grati perché vuol dire che siamo riusciti a fare comunità che rimane l’arma più potente nelle mani della cittadinanza>. L’evento si è tenuto nel circolo Tennis di Villaricca grazie alla disponibilità del suo Presidente, il dott. Antonio Ciccarelli e la consigliera Serena Iavazzo:< Siamo fieri di portare per il quinto anno consecutivo un evento così importante al nostro circolo. Quando abbiamo conosciuto Teresa De Rosa siamo riusciti subito a mettere in atto questa idea che è andata oltre i risultati sperati. Ormai giunti alla quinta edizione possiamo dire di aver oltrepassato i confini provinciali, fino a raggiungere quelli nazionali, è giusto istituzionalizzare tale evento per informare e sensibilizzare una platea ancora più vasta>. E’ stata ampia anche la presenza delle istituzioni, erano presenti il sindaco, il vicesindaco, l’assessore alla cultura e l’assessore allo sport insieme ai consiglieri comunali. Importanti sono state le parole del Sindaco di Villaricca, Maria Rosaria Punzo:< Nonostante il difficile periodo che sta attraversando il nostro paese è importante fare comunità attraverso queste iniziative di beneficenza e Villaricca è sempre pronta e aperta nei confronti di un nobile scopo>. L’assessore allo Sport, Eloisa De Rosa, sottolinea l’importanza di svolgere un’iniziativa di beneficenza contro i tumori pediatrici in un tempio dello sport, come il circolo tennis, che è appunto un luogo di ritrovo anche e soprattutto per i più piccoli che si avvicinano all’attività fisica:< Un’iniziativa del genere non poteva trovare un luogo più adatto di quello di stamattina, il Circolo Tennis di Villaricca, perché è di bambini che stiamo parlando, la sensibilizzazione deve partire proprio da questi luoghi che vedono ogni giorni la presenza di famiglie e bambini>. La grande portata che l’evento ha raggiunto in questi cinque anni è stata sancita dalla presenza di un esperto del Neuroblastoma, il dott. Mario Capasso, professore universitario e ricercatore presso il Ceinge di Napoli:< E’ importante organizzare questi eventi di beneficenza per supportare la ricerca. Noi, giorno dopo giorno, facciamo del nostro meglio per combattere questa malattia, ne è testimone il convegno che abbiamo organizzato qualche giorno fa proprio presso l’istituto di Biotecnologie Avanzate di Napoli, erano presenti i maggiori ricercatori italiani e stranieri per confrontarci sulle ricerche e sulle nuove terapie. Possiamo andare avanti nel nostro lavoro anche grazie ai fondi che provengono da queste iniziative, a tal proposito, ci tengo a ringraziare Teresa De Rosa, sempre presente e sempre attiva al nostro fianco in questa lotta>. Importante anche la presenza della Pro Loco di Napoli, con il suo Presidente, Massimo Montisano:< Continua la sinergia con la Pro Loco di Villaricca del mio collega e amico Armando De Rosa. In qualità di Presidente della Pro Loco di Napoli ci tengo a sottolineare il mio impegno nel sostenere questa iniziativa in tutti i cinque anni in cui è stata realizzata. Il ruolo di noi Pro Loco è proprio questo, ovvero, quello di sensibilizzare la cittadinanza non solo nei confronti del nostro patrimonio turistico e culturale ma anche e soprattutto in eventi dai fini ancora più nobili e importanti. Questa mattina siamo tutti insieme, uniti a lottare contro questa rara forma di tumore cerebrale che colpisce i bambini, il 13 Maggio, invece, presso il centro medico One del Prof. De Nicola ad Amorosi (Bn), lotteremo attraverso l’Associazione Respirare Campania Onlus di cui sono presidente, in collaborazione con il Calcio Napoli, contro le malattie rare del polmone>. All’evento era presente anche la dott.ssa Vania D’Alterio, in rappresentanza dell’associazione Braccialetti Rosa, contro le malattie e le violenze subite dalle donne, che ne approfitta per invitare  tutta la cittadinanza a sostenere un altrettanto importantissimo progetto di solidarietà.

LEAVE A REPLY