La Pro Loco di Villaricca ricorda Magda Navas

La Pro Loco di Villaricca ricorda Magda Navas

184
0
SHARE

Nella mattinata di Venerdì 2 Agosto, presso il Duomo di Acerra si sono tenuti i funerali di Magda Navas, prima donna segretario provinciale Dc. Spentasi all’età di 82 anni fu un’importante e amata dirigente della DC napoletana. Nata politicamente nell’Azione Cattolica e poi nel movimento femminile DC fu eletta negli anni ’90 consigliere regionale e anche assessore all’industria nella giunta Grasso. Il vescovo di Acerra, Antonio Di Donna lìha ricordata nella sua omelia con queste parole:” Una donna dedita all’attività politica, alla cultura e all’insegnamento, una vita al servizio del bene comune. Ha operato in politica in un periodo lontano anni luce da quello che viviamo oggigiorno. Un periodo che ha rappresentato una stagione molto bella per i cristiani impegnati nella rinascita del paese italiano e delle nostre terre meridionali, tempi in cui la politica era rivolta soprattutto al bene comune”. Infine chiude con un ringraziamento particolare, a Lena Buonauro, un legame lunghissimo, fu sempre al servizio di Magda, come due sorelle, un continuo supporto sia negli anni della sua frenetica attività fino alla fine dei suo giorni. Anche l’onorevole Antonio Iodice, già segretario provinciale e deputato europeo è stato invitato a ricordare Magda dal vicepresidente dell’associazione regionale degli ex consiglieri regionali, Carmine Iodice. Presenti, tra gli altri, il delegato giovanile del periodo in cui Magda era segretario provinciale, il dott. Gaetano D’Onofrio, direttore generale della seconda facoltà di medicina, il dott. Armando De Rosa del comitato provinciale della sua segreteria e membro dell’esecutivo da lei nominato nell’86 per le politiche del lavoro e i rapporti con il sindacato. Erano presenti inoltre il presidente della fondazione Tonioli, Francesco Manca, il suo coordinatore quando è stata assessore per la regione dell’artigianato Ivano Migliaccio, il già vicepresidente dell’Ansaldo, Raffaele Chiacchio, l’ex sindaco di Acerra, Michelangelo Riemma e il segretario provinciale del partito popolare Geremia Gaudino.

LEAVE A REPLY